Sovranità

Abbasso il fascismo degli altri!

Fascismo
In questo articolo, il “filosofo” Massimo Cacciari, che si dichiara europeista – ma per l’Europa dei popoli, mica ciccia! – dimostra che anche lui è di quelli che “la merda si cambia dal suo interno” (alla stessa stregua dei suoi proseliti radical shiT).
Ma non è tutto.
Ci descrive come, se Rajoy avesse ignorato le istanze catalane come nel 2014, (ma non era per l’Europa dei popoli?) il referendum avrebbe raggiunto un quorum del 50-60% (a ri-ma non era per l’Europa dei popoli?).
“Se avessero permesso il voto – continua il professore – alle urne si sarebbe presentato un 50-60 per cento dei catalani e le percentuali di ‘sì’ sarebbero state tali da dimostrare che la maggioranza degli abitanti della regione autonoma non è interessata all’indipendenza.”
E chi l’ha stabilito? Ma lui naturalmente! Er demoscopico filosofo d’aa sinistra.
Insomma il buon Cacciari ci spiega che la voce del popolo non debba essere ascoltata per amor di democrazia e, se proprio proprio questa volesse farsi sentire, almeno si dovrebbe fare in modo di fiaccarla.
Per non disturbare la democrazia (di chi?), mica per altro.

L’auto determinazione dei popoli? È il nuovo fascismo (secondo loro).

Il valore di queste queste cazzate tipo l’auto derterminazione dei popoli a quelli della mia generazione veniva insegnata alle elementari (dico sul serio). È lì che ho sentito nominare per la prima volta Von Metternich.
Poi si meraviglieranno, e si scandalizzeranno di noi plebei, quando Salvini alle urne risulterà più credibile di loro; eterni democratici pronti a gridare al fascismo, DEGLI ALTRI.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *