il cittadino ed il mondo globalizzato

Le illusioni del cittadino nel mondo globalizzato

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Economia, Famiglia e temi sociali

Il cittadino ed il mondo globalizzato, incomprensioni di fondo. Qui stiamo parlando di un mondo globalizzato in cui il vero Dio è diventato il margine di profitto. Abbiamo voluto accettare la globalizzazione come un fatto ineluttabile ma oggi abbiamo appreso che non possono stare nello stesso catino (mercato) gli stampatori orientali di milioni di pezzi tutti uguali e i produttori mediterranei di salami e di arance. Finalmente ce ne accorgiamo tutti.     Per saperne di più

casta-cricca-corruzione

Mi avevate quasi convinto che il problema fosse la casta-cricca-corruzione

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Economia

Mi avevate quasi convinto che il problema fosse la casta-cricca-corruzione È di ieri la notizia che il Governo si appresta a rendere ammissibile la vendita di beni del demanio, inclusi i beni artistici a Paesi stranieri. La notizia è passata sotto traccia ma è stata ampiamente annunciata da scenarieconomici. Il tam tam che ne è seguito, a cui ho dato il mio modesto contributo coinvolgendo quante persone mi è stato possibile attraverso i social, incluse le chat dove sono attivo, ha prodotto un dietro front da parte del Governo.

debito pubblico

Il debito pubblico è un problema?

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Economia

“Costantino tu dici mi pare che non dobbiamo pensare al debito pubblico Cottarelli ne è invece molto preoccupato, riesci farmi capire?”

industria 4.0 e economia 4.0

4.0

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Economia, Senza categoria

4.0 che sta a significare oggi Industria del futuro ma in pochi scorgono quali saranno i riflessi sull’economia 4.0. Ecco una mia breve personale introduzione al dilemma.

Economia

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Economia

L’economia come la intendiamo noi cittadini è lo sccambio di beni, servizi e idee, in una sola parola RICCHEZZA. Oggi purtroppo in un mondo in cui la finanza utilizza strumenti tecnologici come ad esempio gli algoritmi per scambiarsi un’infinità di denaro alla velocità di un bit questo è stato dimenticato. Ritornare a fare economia significa SEPARARE NETTAMENTE il mondo della finanza dal mondo dello scambio dei beni reali (cioè ripristinare la separazione bancaria: dividere i compiti fra banche che fanno credito e banche che investono in borsa).