TAV e grandi opere a Vicenza

TAV e grandi opere, quando prende la parola il cittadino succede che…

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Pedemontana TAV e PFAS, Spesa pubblica

TAV e grandi opere, quando prende la parola il cittadino succede che…

Noto la bieca abitudine di etichettare in modo diverso gli INVESTIMENTI PRIVATI e la SPESA PUBBLICA.

Questo pomeriggio sono riuscito ad assistere di sfuggita agli ultimi minuti dell’assemblea pubblica organizzata stavolta dalle associazioni radunate per discutere ancora dell’attraversamento della linea ferroviaria ad alta velocità a Vicenza. (altro…)

TAV a Vicenza

TAV all’assemblea pubblica si alza un cittadino e…

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Pedemontana TAV e PFAS, Senza categoria

TAV a Vicenza, all’assemblea pubblica intervengono i cittadini.

Questa sera ho partecipato all’incontro pubblico che il sindaco di Vicenza, Achille Variati, ha aperto ai cittadini per parlare della linea del Treno ad Alta Velocità che attraverserà la città. (altro…)

debito pubblico

Il debito pubblico è un problema?

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Economia

“Costantino tu dici mi pare che non dobbiamo pensare al debito pubblico Cottarelli ne è invece molto preoccupato, riesci farmi capire?” (altro…)

vicenza 4.0

Vicenza 4.0, conferenza con Aldo Giannuli, Nino Galloni e Marco Cattaneo

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Eventi, Senza categoria

Vicenza 4.0 presentazione e panel dell'evento

Industria 4.0, occupazione o disoccupazione?

Uno studio del Centro europeo per la Ricerca Economica (ZEW), di Mannheim in Germania, datato luglio 2016 ci informa che nel periodo tra il 1999 e il 2010 (dati ufficiali del periodo successivo non sono disponibili) l’automazione ha creato un saldo positivo di 11,6 milioni di posti di lavoro.
Lo studio ricava questa cifra dalla differenza tra i 9,6 milioni di posti di lavoro routinari e “ripetitivi” e la creazione di 21,2 milioni di nuove posizioni.
Altri calcoli farebbero ammontare il sruplus ad “appena” 1,9 milioni di posti di lavoro.

Leggi tutto

PIIGS a Padova

PIIGS a Padova, incontro con Uno degli autori: Costantino Rover

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Eventi
Fascismo

Abbasso il fascismo degli altri!

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Sovranità
In questo articolo, il “filosofo” Massimo Cacciari, che si dichiara europeista – ma per l’Europa dei popoli, mica ciccia! – dimostra che anche lui è di quelli che “la merda si cambia dal suo interno” (alla stessa stregua dei suoi proseliti radical shiT).
Ma non è tutto.
Ci descrive come, se Rajoy avesse ignorato le istanze catalane come nel 2014, (ma non era per l’Europa dei popoli?) il referendum avrebbe raggiunto un quorum del 50-60% (a ri-ma non era per l’Europa dei popoli?).
“Se avessero permesso il voto – continua il professore – alle urne si sarebbe presentato un 50-60 per cento dei catalani e le percentuali di ‘sì’ sarebbero state tali da dimostrare che la maggioranza degli abitanti della regione autonoma non è interessata all’indipendenza.”
E chi l’ha stabilito? Ma lui naturalmente! Er demoscopico filosofo d’aa sinistra.
Insomma il buon Cacciari ci spiega che la voce del popolo non debba essere ascoltata per amor di democrazia e, se proprio proprio questa volesse farsi sentire, almeno si dovrebbe fare in modo di fiaccarla.
Per non disturbare la democrazia (di chi?), mica per altro.

L’auto determinazione dei popoli? È il nuovo fascismo (secondo loro).

Il valore di queste queste cazzate tipo l’auto derterminazione dei popoli a quelli della mia generazione veniva insegnata alle elementari (dico sul serio). È lì che ho sentito nominare per la prima volta Von Metternich.
Poi si meraviglieranno, e si scandalizzeranno di noi plebei, quando Salvini alle urne risulterà più credibile di loro; eterni democratici pronti a gridare al fascismo, DEGLI ALTRI.
 

(altro…)

Economia Spiegata Facile

Economia Spiegata Facile a Padova, doppio appuntamento serale

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Eventi

Economia Spiegata Facile, ecco il doppio appuntamento che si terrà a Padova il 27 settembre e il 4 ottobre.

Entrambi gli appuntamenti sono gratuiti ed aperti a tutti.

Si parlerà dei fondamentali della macro economia, a cominciare dalla moneta, per poi passare allo scioglimento dei falsi miti legati al denaro, alle tasse, agli sprechi ed al debito pubblico.

Le serate si terranno presso la sala consigliare di via Boccaccio, 80 a partire dalle ore 21,00

Economia Spiegata Facile a Lonigo

Economia Spiegata Facile a Lonigo

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Eventi

È il titolo del primo appuntamento della seconda edizione di incontri pubblici gratuiti che sto portando sul territorio.

In questo appuntamento parleremo dei fondamentali della macroeconomia e della differenza fra questa e la micro economia.

Parleremo anche di moneta, di banche, di sprechi e di debito pubblico.

Evento organizzato da Rosanna Molinaro e dal gruppo di attivisti del Movimento 5 Stelle di Lonigo.

Inizio alle opre 21,00

industria 4.0 e economia 4.0

4.0

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Economia, Senza categoria

4.0 che sta a significare oggi Industria del futuro ma in pochi scorgono quali saranno i riflessi sull’economia 4.0. Ecco una mia breve personale introduzione al dilemma. (altro…)

Immigrati: ad ognuno i propri e poi risarcisca i danni a casa loro

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Immigrazione, Senza categoria

Immigrati: ad ognuno i propri e poi risarcisca i danni a casa loro. La mia proposta.

Gira sul web una tabella che illustra il numero complessivo di rifugiati in alcuni Paesi europei e la relativa quota in rapporto ad ogni 1000 residenti.

Per alcuni si tratta di un’arma di persuasione verso coloro che si dichiarano ostili all’accoglienza.

 

(altro…)